Orientamento

orientamento

Le attività promosse dal nostro Istituto riguardano l'accoglienza, la continuità e l’orientamento, allo scopo di favorire il benessere dell’alunno, il suo inserimento ed il passaggio tra i diversi ordini scolastici. Ciò comporta, in particolare, l’attuazione di azioni e percorsi volti a promuovere il coordinamento dei curricoli, la conoscenza del percorso scolastico dell’alunno, dell’ambiente e dell’organizzazione della scuola, il successo formativo dell’alunno e la sua capacità di orientarsi nelle scelte future.

Anno scolastico 2019-2020

Attività di progetto

Attività curricolari integrative

Formazione delle classi

Nella scuola primaria “Don Michele Martina”, dove vengono costituite due sezioni con orario antimeridiano, a settembre si adotta inizialmente un’organizzazione flessibile dei gruppi e si effettuano osservazioni sistematiche significative (apprendimento, comportamento, relazione/socializzazione), per formare gruppi il più possibile equilibrati ed omogenei, in collaborazione con le insegnanti della scuola dell’infanzia.

Inserimento

Nelle scuole dell’infanzia dell’Istituto si adotta da diversi anni un percorso condiviso che, attraverso l’attuazione di diverse fasi operative, favorisce l’inserimento dei bambini nel nuovo ambiente scolastico.

  • Mese di giugno: riunione informativa con le famiglie sulle fasi dell’inserimento; consegna di un fascicolo informativo con notizie utili.
  • Assemblea ad inizio anno scolastico con i genitori dei bambini nuovi iscritti (aspetti dell’organizzazione scolastica riferiti in particolare all’inserimento, alle linee educative e alle scelte didattiche); consegna di un questionario d’ingresso per raccogliere alcune notizie essenziali su bisogni, abitudini, preferenze del bambino.
  • Fasi dell’inserimento dei nuovi iscritti: prime due settimane di frequenza per il solo turno antimeridiano senza il pranzo e le insegnanti adotteranno un orario di servizio flessibile nel rispetto dei tempi d’inserimento di ciascun bambino.
  • Inserimento bambini di 4 e 5 anni: nella prima settimana i bambini di 4 e 5 anni frequenteranno solo per il turno antimeridiano con il pranzo.
  • Bambini anticipatari (nati da febbraio ad aprile dell’anno successivo): saranno tutti accolti da settembre se autonomi nell’igiene personale e solo per il turno antimeridiano; la permanenza per il pranzo comincerà da gennaio se autonomi nell’alimentarsi e per il riposo pomeridiano solo al compimento del terzo anno di età.

Accoglienza

Attività di accoglienza programmate all’inizio dell’anno scolastico (a livello di plesso, per classi aperte o dai singoli team docenti) che coinvolgono tutte le sedi dell’Istituto: momenti di condivisione, attività manipolative e grafico-espressive, canti, giochi organizzati.

Continuità operativa

Esperienze che coinvolgono gli alunni degli anni ponte per favorire il passaggio tra i diversi ordini di scuola (Infanzia / Primaria / Secondaria di primo grado); i percorsi progettati e condivisi dai docenti delle diverse sedi coinvolgono anche gli Asili Nido del territorio e possono prevedere le seguenti azioni:

  • conoscenza degli spazi della scuola;
  • intervista ai più grandi;
  • partecipazione ad una o più lezioni;
  • attività manipolative / grafico-pittoriche / musicali;
  • laboratori per gruppi misti.

Scuola aperta

In vista delle iscrizioni al nuovo anno scolastico gli insegnanti accolgono i genitori e gli alunni interessati a conoscere la scuola: visione degli spazi, confronto con docenti e alunni frequentanti.

  • Giornate di Open Day (plessi infanzia e primaria)
  • Presentazione dell’offerta formativa svolta da insegnanti e alunni del terzo anno, anche in lingua straniera (scuola secondaria)
  • Passaggio di informazioni / Incontri di verifica
  • Incontri tra docenti dei due ordini scolastici per il passaggio di informazioni in vista della formazione delle classi
  • Incontri tra insegnanti dei due ordini scolastici per la verifica sull’inserimento degli alunni delle classi prime (relazioni, apprendimenti, eventuali criticità emerse)

Orientamento

Alla Scuola Secondaria di primo grado spetta il compito di assicurare ad ogni alunno il consolidamento delle padronanze strumentali, la capacità di apprendere e un adeguato livello di conoscenze e competenze che costituiscono la base su cui costruire il successivo percorso scolastico. Per un’efficace azione di orientamento, il nostro Istituto organizza attività per gli studenti, partecipa alle iniziative proposte dagli enti e dalle istituzioni scolastiche del territorio, predispone incontri informativi per le famiglie, mantiene i contatti con la Rete Distrettuale per la gestione dell’alternanza scuola-lavoro, individua docenti tutor per gli stagisti.

Attività e materiali per gli studenti dell’Istituto:

  • Percorso di conoscenza di sé (discussioni e dialoghi in classe)
  • Laboratorio MaterialMente per le classi seconde: edilizia, agraria, programmazione, elettrotecnica (Istituto ISIS “Da Vinci” di Portogruaro)
  • Laboratorio di chimica/biologia e informatica per le classi terze: avviamento ad AUTOCAD (Istituto “Scarpa-Mattei” di San Stino)
  • Laboratorio LENSeS per le classi terze: energie rinnovabili e nuove tecnologie (Istituto ISIS “Da Vinci” di Portogruaro)
  • Forum dell’Orientamento a Portogruaro per le classi terze
  • Incontro con uno specialista individuato dalla Rete (Sara Pauletto, esperta esterna di orientamento scolastico), presso il nostro Istituto, per la presentazione dei percorsi della scuola secondaria di secondo grado agli studenti delle classi seconde
  • Quaderni di orientamento (classi terze)
  • Opuscoli informativi divulgati dagli Istituti di scuola superiore (classi terze): analisi dei percorsi proposti e presentazione delle date di “Scuola aperta”
  • Software a contenuto orientativo/informativo

Iniziative per le famiglie:

  • Incontro con uno specialista individuato dalla Rete (Sara Pauletto, esperta esterna di orientamento scolastico), presso il nostro Istituto, rivolto ai genitori degli studenti delle classi seconde
  • Consegna del “Consiglio orientativo” ai genitori degli alunni della classe terza nel mese di dicembre.

Materiali informativi